SPEDIZIONE GRATIS PER ORDINI SUPERIORI A 49€
SPEDIZIONE GRATIS PER ORDINI SUPERIORI A 49€
Quali sono le migliori creme massaggio per idratare e tonificare il corpo?

Quali sono le migliori creme massaggio per idratare e tonificare il corpo?

Quante volte noi donne ci siamo imbattute in domande tipo: “Quali sono le migliori creme per massaggio”?, “Ma quali creme dovrei usare per rassodare il mio corpo”?

Un cruccio che non da pace.

Ecco perché oggi vi daremo alcune dritte su quali caratteristiche dovrebbe avere un buon olio rassodante, ideale soprattutto per il massaggio. Innanzi tutto va detto che la ricerca scientifica sta facendo passi da gigante formulando trattamenti sempre più efficaci e mirati ad alcune zone del corpo (pancia, fianchi e glutei e seno) a base di Argan, per esempio, e altri principi attivi in grado di stimolare le fibre di collagene e di elastina.

Tra i vari prodotti testati nell’ultimo periodo, l'Olio di Argan Puro batte di gran lunga gli altri Olii al momento sul mercato. 

L'Olio di Argan Puro è un trattamento rivitalizzante e nutriente che contrasta con pochi semplici gesti disidratazione, perdita di tono e segni del tempo della pelle e rassoda tutto il corpo con un effetto push up su Seno e Glutei . Applicato sui capelli, ne rinforza struttura e lucentezza dalla radice alle punte. Perfettamente rigenerata, morbida e luminosa, la pelle esalterà senza compromessi la tua naturale bellezza e si trasformerà senza fatica nella tua prima arma di seduzione!

Perfetto anche dopo il bagno o la doccia. Con i suoi ingredienti 100% naturali, L'Olio di Argan Puro , è indicata anche per pelli sensibili, irritate, arrossate e secche, lascia la pelle elastica e tonificata, con il giusto grado di idratazione, vellutata. Texture cremosa e profumata. Ottimo anche nel rapporto qualità prezzo.

Lo skincare da solo però, non basta per avere un corpo super tonico. Le creme corpo, infatti, vanno sempre affiancate ad un ottimo massaggio tonificante. Si tratta infatti di piccoli gesti, che svolti quotidianamente, migliorano notevolmente l’aspetto della pelle.


 

 

Qui di seguito ve ne elenchiamo alcuni:

Massaggio a pizzicotto.

E’ rassodante ed ha lo scopo di aiutare ad eliminare la cellulite drenando i liquidi in eccesso. Per poterlo eseguire bisogna prendere fra le dita (pollice ed indice) un pezzetto di pelle "pizzicandola" e facendo una leggera pressione, ma senza esagerare per evitare che fuoriescano dei lividi, soprattutto se la pelle è poco idratata. La pelle va sollevata e poi rilasciata con energia, senza farsi male. È consigliabile utilizzare delle creme adatte al proprio scopo per rendere il massaggio più efficace e semplice da eseguire.

Massaggio a tamburo

Il massaggio a tamburo serve per ossigenare e rigenerare i tessuti. Viene praticato con le mani concave, picchiettando energicamente la pelle, partendo dall'estremità e procedendo in direzione del cuore. Un buon massaggio rassodante si avvale di battiture, percussioni e specifiche manualità classiche che stimolano le proprietà fisiologiche del tessuto cutaneo e sottocutaneo.

Massaggio glutei e gambe

Va precisato che tale trattamento di massaggio ai glutei è studiato anche per quanto riguarda le gambe, pertanto, come già accennato, potremo estenderlo anche ad esse. Il massaggio per l'esterno della coscia dovrà essere fatto muovendo le dita con dei movimenti circolari, come quasi se stessimo disegnando degli anelli con le dita, procedendo dal basso verso l'alto. Successivamente, dovremo far scendere le nostre mani verso l'interno delle cosce, arrivando fino alla caviglia e cercando di cingerla con una pressione leggera. Continuiamo con lo stesso movimento per tutta la gamba, facendo in modo che venga favorita la circolazione sanguigna. Riattivando quest'ultima, infatti, andremo a favorire anche un movimento anti-cellulite. Praticare sport almeno due volte a settimane ovviamente è una buona abitudine che dovremmo abbracciare tutti. Cosa scegliere? Se l'obiettivo è solo rassodare vanno benissimo yoga, pilates, nuoto, pesi, esercizi mirati a stimolare adduttori, quadricipiti e lato B come squat e crunch e camminate (anche) quotidiane. Se si desidera anche perdere peso sono indicati tutti gli sport aerobici come running, HIIT (High Intensity Interval Training), zumba e gli sport acquatici anti-traumatici per eccellenza, ovvero acquagym e hydrospinning.